s

Alienum phaedrum torquatos nec eu, vis detraxit periculis ex, nihil expetendis in mei. Mei an pericula euripidis, hinc partem ei est. Eos ei nisl graecis, vix aperiri consequat an.

Iscriviti alla newsletter

ETUK UBONG

Una delle cose più interessanti e fresche venute fuori dal jazz africano negli ultimi anni, è senz’altro la “earth music” di Etuk Ubong, trombettista, compositore, cantante e band leader da Lagos, Nigeria.
Fondendo gli stilemi classici dell’afrobeat e dell’highlife con le percussioni rituali Ekombi, il risultato è un suono jazz estremamente vibrante ed energetico ma allo stesso tempo profondamente spirituale, che spontaneamente diventa veicolo di messaggi positivi e sociali.
L’urgenza espressiva e la freschezza di Etuk Ubong è entrata in sintonia con le menti più progressive della scena jazz contemporanea, sopratutto con personaggi londinesi come Sons Of Kemet, Shabaka Hutchings e Gilles Peterson. Allo stesso tempo Etuk Ubong è profondamente radicato nella realtà sociale e culturale della sua città Lagos, e della sua ricca tradizione musicale di cui è espressione.
Nella sua biografia, dopo gli studi musicali, spiccano le esperienze nelle band di storici artisti africani come Victor Olaiya (vecchia star dell’highlife recentemente scomparso), il grande pianista sudafricano Nduduzo Makhathini, il cantante gospel-reggae Buchi, ed il figlio primogenito di Fela, Femi Kuti.
Le affinità di Etuk con la storia di Fela Kuti emergono in vari aspetti, non ultima la scelta di aprire e dirigere un club a Lagos con una programmazione senza compromessi: il suo locale “The Truth” ricorda l’esperienza del leggendario “Shrine” di Fela.
Il suo album più recente “Africa Today” è stato prodotto dall’etichetta Night Dreamer, specializzata nella produzione di album in modalità “direct-to-disc”: i brani sono stati registrati durante una live session, mixando e incidendo il master per la stampa in vinile direttamente durante l’esecuzione. Nella track list, brani come African struggle, Mass corruption e Purpose of creation, esprimono l’immaginario politico ed allo stesso tempo spirituale dell’artista, espresso attraverso l’approccio hard bop alla tromba e attraverso le liriche delle sue canzoni.

Provenienza

Nigeria

Disponibilità

Italia

Contatto